· 

Qi Gong

Il Qi-Gong è una pratica millenaria cinese, praticata da uomini e donne, bambini ed anziani. La pratica consiste, prevalentemente, in tecniche respiratorie e di movimento, finalizzate a raggiungere l'equilibrio energetico e  una profonda quiete mentale, regalando all'organismo una "accordatura" con le energie ambientali e cosmiche.

 

Arriva dal passato questa pratica che sembra perfetta per lo stile di vita occidentale, spesso schiacciato da stress e superlavoro, ideale per sviluppare la concentrazione e mantenere il corpo tonico e armonico, praticamente priva di effetti collaterali.

La disciplina del Qi Gong si basa sulla conoscenza e il controllo dell’energia vitale e si serve di movimenti lenti, esercizi di respirazione e concentrazione. Sono proprio i movimenti molto statici e prolungati, da eseguire in piedi o seduti, che ci permettono di acquisire consapevolezza dell'energia che circola dentro e fuori il nostro corpo.

Esercizi dolci, composti da movimenti che vengono ripetuti più volte, che permettono al corpo di allungarsi, favorendo la circolazione dei liquidi, gli stessi che secondo la medicina tradizionale cinese- di cui il Qi-Gong è parte integrante- sono quelli che se mantenuti in equilibrio, diventano la principale fonte di salute dell'organismo.

Il Qi Gong non si basa sullo sforzo fisico, come viene spesso fatto nelle discipline occidentali, sforzo che richiede un enorme contrazione di muscoli, ma al contrario quello che mira ad ottenere, è una sorta di rilassamento e soprattutto garantire la circolazione dell'energia.

Le possibili sequenze di movimenti sono tante e spesso, il Qi gGong viene praticato insieme al Tai Chi Chuan,a cui è strettamente legato, ma si differenzia da esso in quanto meno dinamico.

I benefici di questa pratica sono davvero moltissimi. Se svolta con regolarità, a beneficiarne non sarà soltanto il corpo, ma anche il sistema nervoso e il cervello.

Questa disciplina riduce lo stress e l'ansia, migliora la concentrazione e il riposo notturno. La sua pratica riporta benefici anche nella riduzione della pressione sanguigna, nella salute dell'apparato muscolo-scheletrico, cardiovascolare e polmonare.

Il Qi Gong può aiutare a gestire non solo lo stress ma anche la rabbia, la depressione, i pensieri morbosi, la confusione mentale, riportando l’equilibrio. Questa tecnica è utile anche sul piano spirituale, un po’ come avviene per la meditazione. Sentire l'energia del corpo permette di capire meglio pensieri ed emozioni e aiuta l'elevazione spirituale.

 

 

La pratica del Qi gong si basa sulla conoscenza e il controllo dell’energia vitale. Al Centro Armonia del Giglio, Il corso si tiene ogni martedì dalle 20.30 alle 21.30. In Il primo incontro è sempre di prova gratuita.